Contattaci qui su WhatsApp

Ristrutturazione dopo un incendio: caratteristiche e difficoltà

Quando scoppia un incendio in un edificio residenziale, appartamento, ufficio o altri locali, il disastro comporta molti seri problemi. Oltre allo stress vissuto dai proprietari, bisogna vedere che cosa è successo a tutti i materiali e mobili bruciati, fuliggine, segni di bruciato e odori sgradevoli.

È abbastanza difficile eliminare in modo indipendente tutte le conseguenze, nonché eseguire una ristrutturazione che aiutera a ripristinare il comfort e dimenticare quello che è successo. Il processo richiede all'impresa non solo conoscenze teoriche, ma anche abilità pratiche e una ricca esperienza. Va ricordato che le superfici bruciate non solo conservano un odore sgradevole, ma accumulano anche agenti cancerogeni tossici che, con un'esposizione prolungata, possono causare gravi danni alla salute dei residenti.

 

Preparazione ambienti e ristrutturazione dopo incendio

 

Prima di procedere con la ristrutturazione, è necessario eseguire un'ampia gamma di lavori di preparatione. Il rigoroso rispetto della sequenza di azioni e delle regole stabilite aiuterà ad evitare conseguenze spiacevoli impreviste, oltre a raggiungere il risultato atteso il prima possibile.

  • Pulizia dei locali da detriti e sporco. Oggetti interni e materiali di finitura danneggiati dal fuoco non devono essere mantenuti. Anche dopo un'accurata pulizia, possono trattenere un odore sgradevole. Pertanto, dovrebbero essere lasciati solo oggetti speciali e di valore affettivo e l'intero arredamento dovrebbe essere completamente rinnovato.
  • Rimuovere fuliggine e sporco da pavimenti, soffitti e pareti. Nel processo, si consiglia di utilizzare il metodo a secco, perché la fuliggine inzuppata può essere assorbita nelle superfici porose e rimanere lì per sempre. In questa fase, gli specialisti utilizzano spazzole speciali, aspirapolvere e sabbiatrici.
  • Trattare l'ambiente con agenti speciali che eliminano gli odori sgradevoli e provvedono alla disinfezione. Anche le sostanze chimiche più potenti saranno inefficaci se gli altri passaggi non vengono seguiti.
  • Prima di iniziare con le finiture, è necessario trattare le superfici con una soluzione speciale caratterizzata da una profonda penetrazione. Il film formato "sigillerà" in modo affidabile le restanti particelle microscopiche di bruciato e odori sgradevoli.

Tanti altri lavori non differiscono dalla ristrutturazione tradizionale. Particolare attenzione deve essere prestata alla sicurezza e per assicurarsi che l'impianto elettrico non è stato danneggiato dall'incendio. Ecco perché è necessario affidare il lavoro di ristrutturazione dopo l'incendio a specialisti che hanno familiarità con ogni aspetto di questo processo.

La nostra azienda si avvale di veri professionisti con una vasta esperienza nella ristrutturazione di locali residenziali e commerciali dopo l'incendio. Per ottenere consigli su eventuali problemi insorti, nonché per eseguire i lavori di ristrutturazione presso la struttura interessata,

chiamare al cell. 389.4796146 o inviaci una email info@ristrutturare-roma.it  

27/12/2020