Contattaci qui su WhatsApp

Come ristrutturare casa risparmiando sul consumo medio di gas

Consumo medio di gas e ristrutturazione: scopri come ridurre la spesa per il gas tramite l'esecuzione di interventi di efficientamento energetico a casa tua.

I recenti aumenti del prezzo del gas ti avranno sicuramente portato a domandarti come risparmiare sul consumo medio di gas. Ci sono diverse soluzioni che potresti prendere in considerazione: dai comportamenti virtuosi a interventi decisamente più invasivi. In questo articolo ti illustreremo queste opzioni e ti spiegheremo come risparmiare sul consumo di gas attraverso la ristrutturazione di casa tua.

 

Consigli per ridurre il consumo medio di gas

 

Come specificato nell'introduzione, risparmiare sul consumo medio di gas è possibile grazie a tre tipi di soluzioni:

  • pratiche virtuose: il primo consiglio che ti diamo per risparmiare sul gas è analizzare le tue abitudini di riscaldamento della casa. Per esempio potresti impostare una temperatura costante in casa, evitando dispersioni di calore;

  • piccoli interventi per migliorare il tuo impianto di riscaldamento. Puoi decidere di installare un termostato o le valvole termoregolatrici su ogni calorifero. In questo modo potrai riscaldare solo le stanze che utilizzi. Inoltre è consigliabile eseguire lavori di manutenzione sull'impianto e, se necessario, sostituire la caldaia;

  • lavori di ristrutturazione per migliorare l'efficienza energetica dell'immobile.

Infine, un altro consiglio che possiamo darti è di cercare la tariffa del gas più adatta ai tuoi consumi. Per esempio, se abiti nella Capitale potresti essere interessato a queste offerte Roma luce e gas.

 

Risparmiare sul consumo medio di gas ristrutturando casa

 

Hai provato a cambiare fornitore del gas e adottare le prime due soluzioni, ma non hai ottenuto risultati significativi? Allora potresti prendere in considerazione di approfittare del Superbonus 110 % e avviare dei lavori di ristrutturazione a casa tua. Tali interventi miglioreranno l'efficienza energetica della tua abitazione e ti permetteranno di risparmiare sulle bollette del gas. Questa tipologia di lavori comprende:

  • coibentazione delle pareti;

  • isolamento termico dell'immobile tramite la posa di un cappotto termico che contribuirà a isolare la casa dal freddo;

  • posa di pareti e controsoffittature in cartongesso al fine di ridurre la superficie di stanza da riscaldare;

  • sostituzione dei vecchi infissi in legno o alluminio con i più moderni in PVC che consentono un maggiore isolamento della stanza;

  • installazione di impianti di produzione o consumo di fonti rinnovabili, come i pannelli solari;

  • installazione o sostituzione degli impianti di climatizzazione;

  • posa di sistemi per la domotica e per la smart home.

 

Risparmiare sulla ristrutturazione è possibile

 

Se ti stai chiedendo se è possibile risparmiare sul prezzo della ristrutturazione, ti ricordiamo che non è consigliabile risparmiare sull'esecuzione dei lavori ma solo su altre voci. Infatti è possibile:

  • scegliere per i lavori materiali di marchi non famosi ma comunque di comprovata qualità;

  • approfittare del fatto che in inverno i materiali vengono venduti a prezzo minore.

Per concludere, vogliamo lasciarti con due consigli per eseguire i lavori di ristrutturazione e cercare di risparmiare sul consumo medio di gas. Il primo è di selezionare con attenzione la ditta a cui affidare la ristrutturazione, cercando professionisti seri e fidati. Il secondo è di valutare attentamente se non sia il caso di cambiare fornitore di gas. In questo caso ti consigliamo di consultare il Portale Offerte: su questa pagina gestita da ARERA potrai comparare tutte le offerte gas sul mercato.

22/04/2022